I partner del consorzio
Partner principale
I Centri di Servizio per il Volontariato sono attivi dal 1997 per sostenere e qualificare le organizzazioni di volontariato e promuovere la cultura della solidarietà.
Luoghi dove associazioni e cittadini possono fare domande, trovare risposte ai propri bisogni, sviluppare competenze e saperi mettersi in connessione con altri e con il territorio attraverso servizi e professionalità volti a supportare lo sviluppo del bene comune. 

Compito del Centro di Servizio per il Volontariato Lombardia Sud, attivo a Cremona, Lodi, Mantova e Pavia, con le sedi territoriali, è quello di lavorare con il territorio a servizio della comunità per renderla più solidale, accogliente e attenta al bene comune, attraverso il sostegno e lo sviluppo culturale del volontariato. Un mandato volto a promuovere cambiamento sociale e a rendere il volontariato agente di sviluppo sociale. 

Il Consorzio Pavia in Rete è nato nel 2005 grazie al supporto della sede pavese di CSV a cui affida la gestione delle attività di supporto generale, la gestione delle procedure di accreditamento (adeguamento e mantenimento) e la  consulenza specialistica per la progettazione, selezione, formazione, monitoraggio, promozione e gestione dei progetti di Servizio Civile Universale. Per conoscere tutti i servizi offerti da CSV: www.csvlombardia.it/pavia
Partner di programma di Servizio Civile 2020/21
Fare comunità: energie, risorse e legami per un territorio accogliente, inclusivo, attivo e partecipato

Per la migliore realizzazione del programma è necessaria la fattiva collaborazione con altri Enti e soggetti del territorio, sia per condividere e diffondere i valori del servizio civile sia per rendere più efficace il percorso di crescita dei giovani, offrendo maggiori opportunità. In quest’ottica si ritiene particolarmente importante la collaborazione con: 

Provincia di Pavia  
che attraverso l’azione del suo Centro per l’impiego sarà coinvolta nella fase di formazione alla ricerca attiva del lavoro; inoltre la Provincia mette a disposizione proprio personale esperto per la parte di formazione generale che riguarda la Protezione civile, in quanto ente competente per questo settore.

Consorzio SocialePavese
che sarà coinvolto in particolare per l’individuazione dei giovani con minori opportunità; con l’obiettivo di creare un collegamento virtuoso tra i percorsi di sostegno sociale e l’opportunità che il servizio civile offre.

Comune di Pavia e Comuni interessati:
i Comuni coinvolti avranno il compito di promuovere sul proprio territorio l’opportunità del Servizio Civile, con l’obiettivo di raggiungere il maggior numero possibile di giovani con le corrette informazioni, ma saranno anche beneficiari delle attività che i giovani svolgeranno sui vari territorio in sinergia con le organizzazioni ospitanti, per questo motivo riteniamo particolarmente importante che anche i Comuni ci aiutino a valutare l’impatto delle attività proposte sui vari territori, anche in sinergia con i servizi.

Associazione Porta Nuova Europa
è un’associazione culturale non profit, creata nel 2007, che promuove il senso di appartenenza all’Unione Europea, la cittadinanza attiva europea e il dialogo interculturale, con particolare attenzione alla partecipazione attiva e la mobilità dei giovani. Dal 2010, l’Associazione è accreditata come Organizzazione di Invio e Coordinamento per il Servizio Volontario Europeo, Programma Europeo Erasmus+ (ora European Solidarity Corps) e segue attualmente circa 50 giovani volontari durante la loro esperienza di volontariato in Europa. Nel quadro dei progetti del Consorzio Pavia in rete, PortaNuova Europa parteciperà alle attività di informazione e orientamento indirizzate ai giovani interessati a svolgere un periodo di servizio in Italia e all’estero per motivi di crescita e sviluppo personale e professionale. Saranno inoltre organizzati momenti di incontro tra giovani volontari Europei, giovani impegnati in Italia nel Servizio Civile Universale e altri giovani, con l’obiettivo di scambiare informazioni ed esperienze che potranno favorire una vera e propria cittadinanza attiva europea. Attualmente Porta NuovaEuropea è partner in un progetto di Partenariato Strategico Erasmus+-Youth “EuropeFor All”, finalizzato ad incoraggiare i giovani con minori opportunità a partecipare ai progetti di volontariato all’estero e a sostenere le organizzazioni locali del territorio Pavese ad accogliere giovani volontari europei.

La Nuova Libreria il Delfino s.r.l.,
importante soggetto culturale del territorio, promuove ed organizza presentazioni di libri, mostre, allestimenti di banchetti in occasioni di letture o di incontri con gli scrittori e attività con le scuole e le realtà di formazione. In un anno vengono gestiti più di un centinaio di eventi con i protagonisti del mondo del libro e della lettura, dando spazio a grandi editori, ma soprattutto a editori medio piccoli di progetto. La Libreria collabora con continuità con le Biblioteche del territorio, con le scuole e con le realtà associative, per creare una rete virtuosa di collaborazione e partecipazione nelle pratiche della lettura e della promozione della lettura. Da sempre la libreria ha posto un’attenzione particolare con le realtà di formazione e istruzione, con particolare riferimento ai giovani, in collaborazione con molte associazioni del territorio. È in questo orizzonte che si inserisce la partnership tra la libreria e il Consorzio Pavia in rete. La libreria diventa partner di questo programma offrendo l’ospitalità presso il proprio spazio di eventi organizzati dal Consorzio Pavia in Rete con i giovani SCU, per raccontare alla cittadinanza e ad altri giovani potenzialmente interessati al Servizio Civile Universale, attraverso momenti di storytelling e lettura, le proprie esperienze in un ambiente funzionale, accogliente e attrezzato. Si segnala che nel dicembre 2018 la Scuola per Librai Umberto ed Elisabetta Mauri di Venezia ha nominato la Nuova Libreria il Delfino “La migliore libreria d’Italia”.

CSF Centro Servizi Formazione
è un ente di formazione professionale che organizza e gestisce progetti di formazione e inserimento lavorativo, con particolare riferimento al target giovanile; la collaborazione con l’ente sarà fondamentale su due fronti: per la promozione dei progetti di servizio civile universale ai tanti giovani che transitano e sono transitati dal Centro, ma anche nella particolare azione legata ai giovani con minore opportunità; sono infatti molti i giovani di questa tipologia che si rivolgono all’ente per un’opportunità di formazione e/o di lavoro. L’attività di orientamento svolta dall’ente sarà fondamentale nell’individuazione di questo particolare target.